Animali Mustacchiuti: il serpente coi baffi

10175638593_91505cd0d6_b

Conosciuto anche come serpente dai tentacoli l’Erpeton tentaculatum è l’unico rappresentante della famiglia dei colubridi ad avere queste stilose appendici
serpente dai tentacoli

Il più stiloso rappresentante della famiglia dei colubridi è senz’altro il serpente dai tentacoli o serpente coi baffi conosciuto anche come Erpeton tentaculatum nella sua classificazione tassonomica a nomenclatura binomiale latina

Si tratta dell’unico serpente a cui madre natura abbia deciso di far crescere un paio di baffi che pare (la specie è ancora studiata dagli scienziati) servano ad individuare le sue prede durante la caccia.
tentacled-640x480Il mustacchiuto colubride trascorre in acqua la maggior parte della sua esistenza, procacciandosi il cibo (principalmente pesci) nei bacini idrici del Sud-Est asiatico, tra Thailandia, Cambogia, e Vietnam preferendo come propria dimora laghi, risaie e corsi d’acqua tranquilli.

Il serpente dai tentacoli è capace di sopravvivere anche all’esterno dell’acqua e infatti depone a terra le proprie uova tra la vegetazione rivierasca. Può raggiungere una lunghezza massima di 90cm e non è pericoloso per l’uomo nonostante nella sua bocca vi siano ghiandole velenifere.
Serpente dai tentacoliRecentemente è stato studiato il suo peculiare stile di caccia che consiste nel mimetizzarsi tra le alghe e la vegetazione dei fondali assumendo una particolare forma a J. Quando i pesci sono a distanza ravvicinata il mustacchiuto serpente, maestro dell’imboscata, li impaurisce causando un movimento dell’acqua prodotto dal busto e questi ultimi, per un riflesso automatico di difesa conosciuto come C-start, cambiano rapidamente posizione favorendo la testa alle fauci del loro aguzzino che ha sin dalla nascita nel suo bagaglio di cacciatore questa straordinaria strategia venatoria.
Un serpente bello, elegante e astuto come i baffi che contraddistinguono la sua specie.

Potrebbero interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *